skip to Main Content

2- Domande e Risposte Vaccino Covid-19

  1. Quali sono i vantaggi di farsi vaccinare?
  2. Esistono vaccini diversi?
  3. I vaccini sono sicuri?
  4. I vaccini funzioneranno?
  5. Posso avere una reazione allergica?
  6. Cosa devo aspettarmi dal mio appuntamento per il vaccino?
  7. Devo fare qualcosa dopo il mio appuntamento?

 

Come funzionano i vaccini mRNA COVID-19

Vaccini autorizzati e consigliati
Attualmente, due vaccini sono autorizzati e raccomandati per prevenire COVID-19:

Vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19

Nome: BNT162b2

Produttore: Pfizer, Inc. e BioNTech

Tipo di vaccino: mRNA

Scopri di più su come funzionano i vaccini COVID-19 e ottieni una migliore comprensione dei vaccini mRNA COVID-19.

Numero di colpi: 2 dosi, a 21 giorni di distanza

Come dato: somministrazione intramuscolare nel deltoride

Non contiene: Uova, Conservanti, Lattice
Per un elenco completo degli ingredienti, consultare la scheda informativa sui vaccini COVID-19 di Pfizer per destinatari e operatori sanitari icona esterna

Chi dovrebbe farsi vaccinare
Il vaccino Pfizer-BioNTech è raccomandato per persone di età pari o superiore a 16 anni.

Chi non dovrebbe vaccinarsi
Se hai avuto una reazione allergica grave (anafilassi) o una reazione allergica immediata, anche se non grave, a qualsiasi ingrediente di un vaccino mRNA COVID-19, non dovresti ricevere un vaccino mRNA COVID-19. *
Se hai avuto una reazione allergica grave (anafilassi) o una reazione allergica immediata, anche se non grave, dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino, non dovresti assumere un’altra dose di un vaccino mRNA COVID-19. *
Una reazione allergica immediata indica una reazione entro 4 ore dalla vaccinazione, inclusi sintomi come orticaria, gonfiore o respiro sibilante (difficoltà respiratoria).
Ciò include reazioni allergiche al polietilenglicole (PEG) e al polisorbato. Il polisorbato non è un ingrediente del vaccino mRNA COVID-19, ma è strettamente correlato al PEG, che si trova nei vaccini. Le persone allergiche al PEG o al polisorbato non dovrebbero ricevere un vaccino mRNA COVID-19.
Ulteriori informazioni sui vaccini COVID-19 e sulle reazioni allergiche.

* Se hai avuto una reazione allergica immediata, anche se la reazione non è stata grave, a un vaccino o a una terapia iniettabile per un’altra malattia, chiedi al tuo medico se dovresti ottenere un vaccino COVID-19. Il tuo medico ti aiuterà a decidere se è sicuro per te vaccinarti.

Effetti collaterali e informazioni sulla sicurezza
Nel braccio in cui hai ricevuto l’iniezione:                                               In tutto il resto del corpo:
Dolore                                                                                                Brividi
Rigonfiamento                                                                                     Stanchezza
Arrossamento                                                                                      Mal di testa

Questi effetti collaterali di solito iniziano entro uno o due giorni dalla somministrazione del vaccino. Potrebbero sembrare sintomi influenzali e potrebbero persino influire sulla tua capacità di svolgere le attività quotidiane, ma dovrebbero scomparire in pochi giorni.

Riassunto dei dati di sicurezza

Negli studi clinici, i sintomi di reattogenicità (effetti collaterali che si verificano entro 7 giorni dalla vaccinazione) erano comuni ma per lo più da lievi a moderati.
Gli effetti collaterali (come febbre, brividi, stanchezza e mal di testa) in tutto il corpo erano più comuni dopo la seconda dose del vaccino.
La maggior parte degli effetti collaterali è stata da lieve a moderata. Tuttavia, un piccolo numero di persone ha avuto gravi effetti collaterali, definiti come effetti collaterali che influiscono sulla capacità di una persona di svolgere le attività quotidiane.
Sebbene poche persone negli studi clinici siano andate in ospedale o siano morte, i dati suggeriscono che le persone che hanno ricevuto il vaccino Pfizer-BioNTech avevano meno probabilità di avere questi esiti più gravi rispetto alle persone che hanno ricevuto il placebo salino.

Informazioni su come funziona il vaccino
Sulla base delle prove degli studi clinici, il vaccino Pfizer-BioNTech è stato efficace al 95% nel prevenire la malattia COVID-19 confermata in laboratorio in persone senza evidenza di infezione precedente.

Gli studi clinici di fase 2 e 3 per il vaccino Pfizer-BioNTech includevano persone delle seguenti categorie razziali ed etniche:

81,9% bianco
26,2% ispanico / latino
9,8% afroamericani
4,4% asiatico
<3% altre razze / etnie

Ripartizione per età e sesso:

50,6% maschi
49,4% donne
21,4% dai 65 anni in su
Le condizioni mediche di base più frequenti erano l’obesità (35,1%), il diabete (8,4%) e le malattie polmonari (7,8%).

Vaccino Moderna COVID-19

 

Nome: mRNA-1273

Produttore: ModernaTX, Inc.

Tipo di vaccino: mRNA

Numero di colpi: 2 dosi, a un mese (28 giorni) di distanza

Come dato: somministrazione intramuscolare nel deltoide

Non contiene: Uova, Conservanti, Lattice
Per un elenco completo degli ingredienti, consultare la scheda informativa sui vaccini COVID-19 di Moderna per i destinatari e gli operatori sanitari icona esterna.

Chi dovrebbe farsi vaccinare
Il vaccino Moderna è raccomandato per le persone dai 18 anni in su.
Chi non dovrebbe vaccinarsi
Se hai avuto una reazione allergica grave (anafilassi) o una reazione allergica immediata, anche se non grave, a qualsiasi ingrediente di un vaccino mRNA COVID-19, non dovresti ricevere un vaccino mRNA COVID-19. *
Se hai avuto una reazione allergica grave (anafilassi) o una reazione allergica immediata, anche se non grave, dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino, non dovresti assumere un’altra dose di un vaccino mRNA COVID-19. *
Una reazione allergica immediata indica una reazione entro 4 ore dalla vaccinazione, inclusi sintomi come orticaria, gonfiore o respiro sibilante (difficoltà respiratoria).
Ciò include reazioni allergiche al polietilenglicole (PEG) e al polisorbato. Il polisorbato non è un ingrediente del vaccino mRNA COVID-19, ma è strettamente correlato al PEG, che si trova nei vaccini. Le persone che sono allergiche al PEG o al polisorbato non dovrebbero ricevere un vaccino mRNA COVID-19.

* Se hai avuto una reazione allergica immediata, anche se non è stata grave, a un vaccino o a una terapia iniettabile per un’altra malattia, chiedi al tuo medico se dovresti ottenere un vaccino COVID-19. Il tuo medico ti aiuterà a decidere se è sicuro per te vaccinarti.

Effetti collaterali e informazioni sulla sicurezza
Effetti collaterali più comuni

Nel braccio dove hai avuto il colpo:                        In tutto il resto del tuo corpo:

Dolore                                                                 Brividi
Rigonfiamento                                                     Stanchezza
Arrossamento                                                      Mal di testa

Questi effetti collaterali di solito iniziano entro uno o due giorni dalla somministrazione del vaccino. Potrebbero sembrare sintomi influenzali e potrebbero persino influire sulla tua capacità di svolgere le attività quotidiane, ma dovrebbero scomparire in pochi giorni.

Riassunto dei dati di sicurezza

Negli studi clinici, i sintomi di reattogenicità (effetti collaterali che si verificano entro 7 giorni dalla vaccinazione) erano comuni ma per lo più da lievi a moderati.
Gli effetti collaterali (come febbre, brividi, stanchezza e mal di testa) in tutto il corpo erano più comuni dopo la seconda dose del vaccino.
La maggior parte degli effetti collaterali è stata da lieve a moderata. Tuttavia, un piccolo numero di persone ha avuto gravi effetti collaterali che hanno influito sulla loro capacità di svolgere le attività quotidiane.

Informazioni su come funziona il vaccino
Sulla base delle prove degli studi clinici, il vaccino Moderna è stato efficace al 94,1% nel prevenire la malattia COVID-19 confermata in laboratorio in persone che hanno ricevuto due dosi che non avevano evidenza di essere state precedentemente infettate.
Il vaccino sembrava avere un’elevata efficacia negli studi clinici (efficacia) tra persone di diverse categorie di età, sesso, razza ed etnia e tra persone con condizioni mediche sottostanti.
Sebbene poche persone negli studi clinici siano state ricoverate in ospedale, ciò è accaduto meno spesso nelle persone che hanno ricevuto il vaccino Moderna rispetto alle persone che hanno ricevuto il placebo salino.

Gli studi clinici per il vaccino Moderna includevano persone delle seguenti categorie razziali ed etniche:

79,4% bianco
20% ispanico / latino
9,7% afroamericani
4,7% asiatico
<3% altre razze / etnie

Ripartizione per età e sesso:

52,6% maschi
47,4% donne
25,3% dai 65 anni in su
La maggior parte delle persone che hanno partecipato agli studi (82%) erano considerate a rischio di esposizione professionale, con il 25,4% di loro operatori sanitari.

Tra le persone che hanno partecipato agli studi clinici, il 22,3% aveva almeno una condizione ad alto rischio, che includeva malattie polmonari, malattie cardiache, obesità, diabete, malattie del fegato o infezione da HIV. Il quattro percento (4%) dei partecipanti aveva due o più condizioni ad alto rischio.

 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Back To Top