skip to Main Content

5 – Domande e Risposte Vaccino Covid-19

  1. Quali sono i vantaggi di farsi vaccinare?
  2. Esistono vaccini diversi?
  3. I vaccini sono sicuri?
  4. I vaccini funzioneranno?
  5. Posso avere una reazione allergica?

Se ha una grave reazione allergica a un vaccino COVID-19
CDC ha appreso di rapporti secondo cui alcune persone hanno sperimentato gravi reazioni allergiche, note anche come anafilassi, dopo aver ricevuto un vaccino COVID-19. Ad esempio, una reazione allergica è considerata grave quando una persona deve essere trattata con epinefrina o EpiPen © o se deve recarsi in ospedale.

Se hai avuto una grave reazione allergica a qualsiasi ingrediente di un vaccino mRNA COVID-19, non dovresti ottenere nessuno dei vaccini mRNA COVID-19 attualmente disponibili. Se hai avuto una grave reazione allergica dopo aver ricevuto la prima dose di un vaccino mRNA COVID-19, CDC consiglia di non assumere la seconda dose.

Se ha una reazione allergica non grave a un vaccino COVID-19
CDC ha anche appreso di rapporti secondo cui alcune persone hanno avuto reazioni allergiche non gravi entro 4 ore dalla vaccinazione (note come reazioni allergiche immediate), come orticaria, gonfiore e respiro sibilante (difficoltà respiratoria).

Se hai avuto una reazione allergica immediata, anche se non grave, a qualsiasi ingrediente di un vaccino mRNA COVID-19, CDC consiglia di non ottenere nessuno dei vaccini mRNA COVID-19 attualmente disponibili. Se hai avuto una reazione allergica immediata dopo aver ricevuto la prima dose di un vaccino mRNA COVID-19, non dovresti assumere la seconda dose. Il tuo medico potrebbe indirizzarti a uno specialista in allergie e immunologia per fornire maggiori cure o consigli.

Se ha avuto una reazione allergica ad altri tipi di vaccini
Se hai avuto una reazione allergica immediata, anche se non grave, a un vaccino o a una terapia iniettabile per un’altra malattia, chiedi al tuo medico se dovresti ottenere un vaccino COVID-19. Il tuo medico ti aiuterà a decidere se è sicuro per te vaccinarti.

Se soffre di allergie non correlate ai vaccini
Il CDC raccomanda che le persone con una storia di reazioni allergiche gravi non correlate a vaccini o farmaci iniettabili, come allergie a cibo, animali domestici, veleno, ambientali o al lattice, vengano vaccinate. Anche le persone con una storia di allergie ai farmaci orali o una storia familiare di gravi reazioni allergiche possono essere vaccinate.

Se ha avuto una reazione allergica al polietilenglicole (PEG) o al polisorbato
Queste raccomandazioni includono reazioni allergiche a PEG e polisorbato. Il polisorbato non è un ingrediente di nessuno dei due vaccini mRNA COVID-19 ma è strettamente correlato al PEG, che si trova nei vaccini. Le persone allergiche al PEG o al polisorbato non dovrebbero ricevere un vaccino mRNA COVID-19.

Sono in atto misure di salvaguardia
CDC ha fornito raccomandazioni per i fornitori di vaccinazioni COVID-19 su come prepararsi per la possibilità di una grave reazione allergica:

Tutte le persone che ricevono un vaccino COVID-19 devono essere monitorate in loco. Le persone che hanno avuto gravi reazioni allergiche o che hanno avuto qualsiasi tipo di reazione allergica immediata a un vaccino o a una terapia iniettabile devono essere monitorate per almeno 30 minuti dopo aver ricevuto il vaccino. Tutte le altre persone devono essere monitorate per almeno 15 minuti dopo aver ricevuto il vaccino.
I fornitori di vaccinazioni dovrebbero disporre di farmaci e attrezzature appropriati, come adrenalina, antistaminici, stetoscopi, bracciali per la pressione sanguigna e dispositivi di temporizzazione per controllare il polso, in tutti i siti di vaccinazione COVID-19.
Se si verifica una grave reazione allergica dopo aver ricevuto un vaccino COVID-19, i fornitori di vaccinazioni dovrebbero fornire cure rapide e chiamare i servizi medici di emergenza. Dovresti continuare a essere monitorato in una struttura medica per almeno diverse ore.
Scopri di più su cosa aspettarti dopo essere stato vaccinato per COVID-19, compresi i normali effetti collaterali e suggerimenti per ridurre il dolore o il disagio.

https://www.aifa.gov.it/domande-e-risposte-farmacovigilanza-vaccini-covid-19

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Back To Top